Skip to content
Mia selezione

Laboratorio e galleria Kosmač
Dove regna il legno

Il Laboratorio Kosmač progetta e produce oggetti in legno e in legno dipinto del patrimonio culturale. I prodotti, dal ricco patrimonio etnologico, rappresentano la semplicità del popolo sloveno e il suo stretto rapporto con la natura. Tutti e tre i maestri artigiani, ai quali sono stati assegnati numerosi premi per il lavoro svolto, saranno felici di mostrarvi come realizzano uno dei loro prodotti, dalla lampada di un calzolaio o la meridiana del pastore ai pannelli frontali dell'alveare ed altri oggetti utili e decorativi.

Durante la visita al Laboratorio Kosmač lo spirito dei tempi passati ti avvolgerà e non potrai sfuggire a una lezione di storia. I vari oggetti, abilmente realizzati in legno, provengono da un ricco patrimonio etnologico sloveno. Nelle collezioni private e museali, sulle soffitte, negli apiari e nei fienili sono state scoperte molte sfide. Il patrimonio doveva essere estratto da angoli oramai dimenticati del passato, dargli un senso nuovo e nuova utilità in un  mondo contemporaneo, sia per scopi didattici o quantomeno per il ruolo svolto dagli stessi oggetti.

Tutto ebbe inizi esplorando le radici da cui proveniamo, poi gradualmente la scultura in legno divenne una ricerca pianificata delle forme più persistenti di una creatività frutto dell’immaginazione e dell’estro dei semplici artisti popolari. Oggi nello stile dei vecchi maestri artigiani realizziamo le lampade per calzolai, i pannelli frontali delle arnie, le meridiane come quelle che un tempo utilizzavano i pastori, gli astucci riccamente intagliati e colorati, i cucchiai e le forchette di legno, i contenitori di sale e pepe, i mortai per macinare le spezie, gli antichi porta mestoli, varie figure in legno e altri oggetti. Il laboratorio, in costante sviluppo, è anche impegnato nella realizzazione di marionette, nel restauro e nella riverniciatura di mobili e nell'organizzazione di laboratori.

Uno dei loro prodotti più riconosciuti è la lampada per calzolai.

I calzolai, come i tessitori e i setacciari, per il lavoro notturno illuminavano le loro officine con delle lampade speciali che indirizzavano la luce sul tavolo da lavoro usando sfere di vetro. Al centro di un supporto in legno c'è uno spazio per una candela o per una lampada al cherosene, sul suo supporto sono appesi uno, due o quattro sfere di vetro (a seconda delle dimensioni della lampada e del numero di calzolai posti dietro al tavolo) che, una volta riempite di acqua, funzionano come una lente e consentono di cambiare l'area illuminata sollevandole o abbassandole. La lampada è un esempio unico di ingegnosità e di conoscenza locale, sebbene lampade simili venissero utilizzate anche in Germania e altrove in Europa.

Nel laboratorio si possono osservare gli artigiani al lavoro e magari vorrai anche portare a casa uno dei loro prodotti.

Contatti ed ulteriori informazioni

Delavnica Kosmač, Pod Šijo 7, 4290 Tržič
T: 04 59 61 787 / 051 380 299                                                                                                          E: delavnica-kosmac@siol.com

Orario di apertura

Dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 15.00 o su appuntamento.

Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione del sito.
Questi cookie non interferiscono con la tua privacy. Più ...