Skip to content
Mia selezione

Il presepe di Tekec

Il presepe di Tekec (così chiamato per la casa conosciuta come “Pri Tekcu”) è uno dei più bei risultati della cultura popolare e religiosa della Slovenia.

Il presepe fu realizzato da un calzolaio originario di Tržič, Jožef Ribnikar (1902-1970). Già da giovane intagliava le figure in legno di tiglio alte 25 centimetri usando un coltello da calzolaio. Iniziò ad allestire il presepe nel 1935, aggiungendo le ultime figure nel 1970.

L’allestimento del presepe fu ispirato alle scene tratte dalla Bibbia. Al centro della scena viene mostrata la nascita di Gesù e la popolazione di quell’epoca. Nel 2000 suo figlio Vinko ha aggiunto alla versione della storia natalizia di suo padre una scena iniziale di Maria e Giuseppe in cerca di un rifugio e un'ultima scena della fuga in Egitto. In primo piano ha aggiunto un tempio e un acquedotto dissestati per illustrare la fine dell'antichità e l'inizio della nostra era, mentre un disegno e un rilievo sullo sfondo ritraggono il paesaggio che continua in profondità dietro a Betlemme. In una nicchia illuminata sul muro i Re Magi chiedono a Erode notizie sulla nascita di Gesù.

Ogni figura in legno è un pezzo unico, e di particolare interesse sono due o tre figure intagliate insieme in un unico pezzo di legno.

Alcune figure della natività sono anche dei mobili: i pastori camminano, Maria dondola la culla, il pastore taglia la legna, gli angeli girano sopra la stalla, un pastore preleva l'acqua e poi ci sono molti altri movimenti. La meccanica sta nella costruzione ingegnosamente integrata con i vari meccanismi e leve che creano il movimento.

Nella galleria sono esposti dipinti e sculture del figlio di Jožef, Vinko Ribnikar, e di sua figlia Marica Šmid, che hanno entrambi ereditato il talento artistico del padre.


contaTTO E MAGGIORI INFORMAZIONI

Famiglia Zupan
Cerkvena ulica 2, 4290 Tržič
T: 04 592 31 31 in 051 274 374
E: marjan.zupan@gmail.com

Orario di apertura:

Dal 25/12 al 06/01 ogni giorno, dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Per la restante parte dell’anno su appuntamento.

Biglietto d’ingresso:

Offerta libera.

 

Vale la pena visitare:

Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione del sito.
Questi cookie non interferiscono con la tua privacy. Più ...