Skip to content
Mia selezione

K16 - Tržič - Jezersko
Da Tržič attraverso il Pečovnik a Jezersko

Il sentiero conduce principalmente attraverso boschi ombrosi ed in alcuni punti è molto impegnativo. Ma tutto lo sforzo viene ripagato con un silenzio immenso e una vista meravigliosa. Per tornare da Jezersko a Tržič, se non vogliamo pedalare per 35 km su una strada asfaltata e piuttosto trafficata, dobbiamo organizzarci un passaggio.

AVVISO

A causa di alcuni alberi abbattuti, il percorso è attualmente difficilmente transitabile, quindi si sconsiglia il transito.

PERCORSO

Tržič–gola di Dovžan–Jelendol–Medvodje–collina Bukov hrib–Pečovnik–Jezersko

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Il punto di partenza per le escursioni in bicicletta è nel centro città, di fronte alla stazione degli autobus di Tržič. È possibile parcheggiare le autovetture nei parcheggi pubblici (parcheggi vicino al Comune di Tržič, in via Predilniška cesta all'ingresso della città-BPT, presso l’arena sportiva – Dvorana tržiških olimpijcev, dietro al Mošenik ecc.).

Attraversiamo Tržič lungo la strada principale verso nord-est (direzione Lom / la gola di Dovžan). A Slap, proseguiamo dritto attraverso la gola di Dovžan, dove iniziamo la nostra salita verso Dolina.

Da Dolina a Jelendol, il sentiero si spiana e corre al fresco lungo il fiume Tržiška Bistrica. Sotto la Dimora di Born a Jelendol continuiamo a destra, una strada sterrata ci conduce attraverso la valle verso Medvodje. Variante più corta K15a: 500 m prima di Medvodje attraversando il ponte una strada si dirama a destra e ci porta direttamente sull’alpeggio di Vetrh.

A Medvodje, proseguiamo dritto per 1,1 km e poi svoltiamo a destra verso la collina Bukov hrib. La circumnavighiamo lungo una bellissima strada panoramica; sotto di essa svoltiamo a destra su una strada secondaria e tornando sulla strada principale all’incrocio proseguiamo dritti.

Continuiamo a salire e dopo 1 km all'incrocio svoltiamo a destra. Seguono altri 5 km di salita e poi possiamo lasciare la strada. Noteremo le indicazioni alpine, lungo il sentiero a destra saliamo fino alla sella. Seguendo il sentiero forestale verso Pečovnik (non svoltiamo a destra sul sentiero segnalato in discesa verso Jezersko, ma seguiamo il sentiero che attraversa il pendio) ci troviamo proprio vicino al confine austro-sloveno. Raggiungeremo un sentiero migliore che conduce sul Dolga njiva e scenderemo a destra fino ai resti della Torre di guardia militare Pečovnik. Qui inizia la strada forestale, dopo di che scendiamo passando per la cava di tufo abbandonata fino a raggiungere Spodnje Jezersko.

PARTICOLARITÀ

Il percorso termina a Spodnje Jezersko. Da qui dobbiamo organizzarci un passaggio per tornare al nostro punto di partenza! Ovviamente è possibile ritornare lungo la strada in direzione di Preddvor - Zg. Bela - Bašelj - Trstenik - Goriče - Golnik - Križe - Tržič (circa 35 km).

Cartine

  • Caravanche – parte centrale, 1:50 000, PZS
  • Storžič, 1:25 000, PZS

Regole da osservare nei percorsi per gli appassionati di mountain bike

Odprimopoti.si


Notare che: Il contenuto fornito in questo sito è solo a scopo informativo. Sentieri, sentieri e strade nelle aree naturali non sono segnalati. La bicicletta è consentita su strade e strade forestali se non esplicitamente vietata. È vietato pedalare su piste da pattinaggio, sentieri escursionistici e altri sentieri a meno che non sia esplicitamente consentito. Dove è vietato il ciclismo, i ciclisti devono smontare e continuare a piedi. Le tracce nel formato .gpx sono solo a scopo informativo e sono intese esclusivamente come aiuto; non significano necessariamente che il ciclismo sia permesso. I visitatori pedalano a proprio rischio.

Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione del sito.
Questi cookie non interferiscono con la tua privacy. Più ...