Skip to content
Mia selezione

Sotto lo Storžič
Lungo la valle glaciale fino alle pendici del possente Storžič

Un sentiero alpino segnalato conduce lungo la valle di Lom scolpita dal ghiacciaio e arriva sotto la possente parete settentrionale dello Storžič, che dal lato nord ossia dal lato di Tržič si mostra con un'immagine molto più grezza rispetto al lato meridionale. Meno male che il sentiero termina nel caldo abbraccio del rifugio alpino Dom pod Storžičem.

Da Tržič fino al punto di partenza si arriva attraversando Lom pod Storžičem. Ci sono diversi sentieri che conducono al rifugio sotto lo Storžič, che si trova ai margini dell’alpe di Jesenje. Noi sceglieremo quel sentiero che parte da Grahovše in quanto nella vicina cava è possibile parcheggiare l’auto nell’apposita area di parcheggio contrassegnata.

La strada sterrata conduce dapprima attraverso un pascolo, quindi in un bosco pieno di torrenti d'acqua. Prima del ponte, dove la strada attraversa il Lomščica, a destra una strada forestale si biforca, e lungo la quale ci conduce un cartello con l’insegna per il rifugio Dom pod Storžičem.

Attraversiamo il Lomščica e fin da subito ci imbattiamo in una grande salita. Fortunatamente, è la parte più ripida del sentiero ed è un breve tratto che attraversa il Senožeti. Il nome stesso indica che si tratta di un mondo erboso, da cui la vista si estende fino al Škarjev rob e allo Storžič, e a sinistra invece è ben visibile il Konjščica con il Bela peč. In cima a Senožeti, il sentiero raggiunge una strada, ma continuiamo lungo il sentiero alpino, perché il rifugio ormai è vicino.

Arrivati a destinazione

Dal rifugio sotto lo Storžič il bosco copre il panorama sulla parete settentrionale dello Storžič, quindi per una vista davvero magnifica sulla parete dobbiamo camminare ancora un po', ad esempio verso il Mala Poljana.

Per gli escursionisti più esigenti, il rifugio può essere il punto di partenza per scalare lo Storžič attraversando il Žrelo o lo Škarjev rob, e gli alpinisti possono scegliere una via di arrampicata passando per il bivacco o qualsiasi via ancor più impegnativa. Nei pressi del rifugio non mancano nemmeno salite meno impegnative. Nelle vicinanze ci sono il Veliki Javornik, lo Stegovnik, il Tolsti vrh e il Bela peč, e proprio accanto al rifugio possiamo iniziare l'escursione lungo il Sentiero tematico del Konšca.

D’inverno si scende veloci a valle con lo slittino.

Possiamo tornare percorrendo lo stesso percorso o la vicina strada sterrata, lungo la quale potete raggiungere il rifugio in macchina o in mountain bike. In inverno, c'è un'eccellente pista per slittini e il rifugio può essere raggiunto anche con le racchette da neve o con gli sci da scialpinismo.

Cartine:

  • Karavanke-parte centrale 1:50 000, PZS
  • Strožič - Košuta 1:25 000, PZS
Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione del sito.
Questi cookie non interferiscono con la tua privacy. Più ...