Skip to content
Mia selezione

K43 - Dobrča
Un giro difficile ma bello attraverso i monti di Tržič

Per il riscaldamento pedaleremo da Tržič al balcone dell’Alta Carniola e saliremo dal versante di Radovljica fino al rifugio sul Dobrča. Il più appassionati alla discesa potranno godersi un’escursione a piedi sulla vetta a circa mezz’ora di camminata. Il risultato? Dei lodevoli 1250 m di dislivello.

PERCORSO

Tržič–Brezje pri Tržiču–in direzione di Zadnja vas–rifugio sul Dobrča–Lešanska planina–Bistriška planina–Brezje pri Tržiču–Tržič

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Il punto di partenza per le escursioni in bicicletta è nel centro città, di fronte alla stazione degli autobus di Tržič. È possibile parcheggiare le autovetture nei parcheggi pubblici (parcheggi vicino al Comune di Tržič, in via Predilniška cesta all'ingresso della città-BPT, presso l’arena sportiva – Dvorana tržiških olimpijcev, dietro al Mošenik ecc.).

A Tržič svoltiamo verso sud, dopo 200 m svoltiamo a destra verso il Centro di salute e poi dopo 250 m (davanti al Centro di salute) svoltiamo a sinistra salendo sul Kovtrn'ca. La strada corre sotto la strada principale verso Ljubelj. Al termine di questa, giriamo a destra attraverso un piccolo tunnel e continuiamo attraverso Bistrica pri Tržiču. All'incrocio con la strada principale e la cappella, giriamo a destra in salita (direzione Begunje). Segue una salita fino a Brezje pri Tržiču.

Dove finisce la salita, con le splendide viste del balcone dell’Alta Carniola proseguiamo attraverso il Hudi graben e passiamo per Leše. A circa 200 m dopo la curva a gomito a destra, su cui si trova la cappella, si dirama a destra la strada forestale per il Dobrča. Ci aspettano circa 800 metri di dislivello e ben 8 chilometri di salita. Nella parte superiore, la superficie della strada è un po’ irregolare, ma completamente transitabile.

Raggiunto il rifugio, ci guardiamo intorno. La vista è davvero unica su quasi tutti i lati del cielo. Infatti, la vista a nord è nascosta dal pendio del Dobrče. A est vediamo il Kriška gora, lo Storžič e le Alpi di Kamnik e della Savinja, a sud-est le colline di Posavje, il bacino di Lubiana e le colline della Carniola interna, tra cui lo Snežnik. Vediamo anche le montagne di Polhov Gradec e di Škofja Loka, lo Jelovica e il Pokljuka e le Alpi Giulie con il Triglav. Il rifugio, dal titolo “Miglior rifugio” di qualche anno fa, è famoso per il suo servizio cordiale e per la buona cucina.

La discesa inizia lungo il sentiero in direzione del monte Lešanska planina, presto il sentiero si trasforma in una pista forestale. Passiamo l’alpe Lešanska planina scendendo verso l’alpe Bistriška planina, dove possiamo scegliere una discesa più impegnativa verso Ravne (variante K43a), o la variante base che ci porta lungo la strada forestale in discesa fino a Brezje pri Tržiču, dove sulla strada principale svoltiamo a sinistra per tornare a Tržič.

Cartine

  • Caravanche – parte centrale, 1:50 000, PZS
  • Stol, 1:25 000, PZS

Regole da osservare nei percorsi per gli appassionati di mountain bike

Odprimopoti.si


Notare che: Il contenuto fornito in questo sito è solo a scopo informativo. Sentieri, sentieri e strade nelle aree naturali non sono segnalati. La bicicletta è consentita su strade e strade forestali se non esplicitamente vietata. È vietato pedalare su piste da pattinaggio, sentieri escursionistici e altri sentieri a meno che non sia esplicitamente consentito. Dove è vietato il ciclismo, i ciclisti devono smontare e continuare a piedi. Le tracce nel formato .gpx sono solo a scopo informativo e sono intese esclusivamente come aiuto; non significano necessariamente che il ciclismo sia permesso. I visitatori pedalano a proprio rischio.

Questo sito utilizza i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione del sito.
Questi cookie non interferiscono con la tua privacy. Più ...